Il progetto video dal titolo Familiae ha come soggetto principale la storia di una famiglia veneziana del secondo dopoguerra ripercorsa attraverso i racconti narrati dai figli, i nipoti e i luoghi che hanno visto intrecciarsi il loro vissuto.

Prendendo spunto dal testo di Sciascia Il teatro della memoria, il progetto intende mettere in luce una zona d’ombra della famiglia in questione, raccontando quelle vicende private mai dimenticate ma assopite in un silenzio pudico e quasi obbligato. Il racconto di Sciascia diviene quindi paradigma di un’amnesia, un “intervallo” tra il vissuto e la fantasia, indotta più dal desiderio di nascondere che dal voler dimenticare.

Così come in una casa dopo l’incendio viene in luce il problema architettonico fondamentale, la struttura e la cornice dell’intreccio che regge l’intera narrazione diventa protagonista e, di conseguenza, le voci parlanti uno sfondo da cui attingere.

personaggi:
Alice Matteuzzi
Sandro Zoico
Alessia Zoico
Pinuccia Zoico
Daniele Zoico
Antonella Campisi
Alvise Matteuzzi
Matteo Matteuzzi
Penny
Tiricca
musiche:
tratta dal film “Febbre da cavallo” di Steno – 1976, scritta da Franco Bixio, Fabio Frizzi, Vince Tempera,
tratta dal film “Il secondo tragico Fantozzi” di L. Salce – 1976, scritta da Franco Bixio, Fabio Frizzi, Vince Tempera,
video UHD
Venezia 2015
Untitled
Skills Video